Sangineto

Si perde durante escursione, ritrovata

Era uscita per un escursione con il suo cane in una zona molto impervia di Sangineto nel Parco nazionale del Pollino ma aveva perso l'orientamento. Una giovane turista trentina è stata rintracciata dagli uomini del Soccorso alpino del Pollino giunti sul posto a seguito di una richiesta della centrale operativa del 118 cui la ragazza si era rivolta per chiedere aiuto. Gli operatori stavano battendo un canalone quando, nei pressi di un torrente, hanno individuato un'impronta umana accanto a quella di un cane. Intuendo di essere sulla strada giusta hanno concentrato le ricerche nella zona trovando la ragazza che era in compagnia del suo labrador in un luogo molto impervio tra canne e rovi. La giovane donna molto infreddolita ma in buone condizioni di salute, dopo essere stata visitata dai sanitari del 118, ha potuto riabbracciare i propri familiari. Alle operazioni di ricerca hanno partecipato il Soccorso alpino della Guardia di finanza, i carabinieri e i vigili del fuoco.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963