Santa Giustina

Rubavano in ville e abitazioni del Nord, arresti

La Polizia di Pordenone ha smantellato una banda dedita a furti in ville e abitazioni nel Nord Italia, composta da 3 cittadini albanesi, su disposizione della Procura di Pordenone. Sono state anche sequestrate armi da fuoco, e riscontrati furti per oltre un milione di euro di refurtiva che sarebbero avvenuti oltre che in Friuli Venezia Giulia anche in Veneto e Lombardia. I 3 arrestati, pluripregiudicati per reati specifici, sarebbero responsabili di 33 furti aggravati in ville e abitazioni, oltre che di altri 70 crimini analoghi commessi dallo scorso periodo prenatalizio, principalmente nelle province di Pordenone e Treviso. Le indagini sono state svolte dalla Squadra Mobile di Pordenone che sta eseguendo, coordinata dallo Sco, le perquisizioni e gli arresti in collaborazione con le Squadre Mobili di Milano e di Treviso. I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa convocata per le 10.30 dal Questore di Pordenone Marco Odorisio. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie