Falso invalido fa elemosina, denunciato

Chiedeva elemosina all'incrocio zoppicando con la stampella facendo finta di essere invalido, salvo poi, terminata la giornata, camminare regolarmente come se nulla fosse. Protagonista della vicenda è un romeno di 34 anni, senza fissa dimora, denunciato alla Spezia dagli agenti di polizia municipale. L'uomo è stato sorpreso durante alcuni controlli in borghese disposti dal comando mentre elemosinava in mezzo agli autoveicoli all'incrocio tra via Carducci e viale Italia. Il mendicante usava una stampella simulando una grave deformazione degli arti inferiori, ma durante una pausa dall' attività è stato notato mentre camminava senza l'uso delle stampelle. Si tratta del primo caso alla Spezia dall' applicazione della disposizione legislativa recentemente introdotta che sanziona con l'arresto da 3 a 6 mesi il comportamento di chi simula una grave deformazione fisica per indurre i cittadini all'elemosina.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Santo Stefano di Magra

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...