Dinamo in Polonia a caccia di conferme

È una Dinamo in grande salute fisica e mentale quella che stasera alle 18.30 si presenta sul campo del Polski Cukier di Torun, in Polonia, a metà strada da Varsavia e Danzica. Reduce da tre successi in otto giorni tra campionato e Coppa, il Banco di Sardegna si rituffa in Europa con la speranza di allungare la striscia positiva e di mettere una seria ipoteca sul passaggio della prima fase a gironi della Champions League, dove sinora ha incassato due successi interni e ha rimediato una brutta sconfitta ad Ankara. Ma rispetto a quella battuta in Turchia è già un'altra Sassari. I progressi fatti nel cercare di più il gioco di squadra, proprio come piace a coach Gianmarco Pozzecco, hanno coinciso con il definitivo inserimento tattico di uomini come Miro Bilan e Michele Vitali, determinanti nelle ultime uscite, e quello graduale di Curtis Jerrels e Jamel McLean nel "pianeta Dinamo". In trasferta contro Cantù e in casa contro Ostenda e Roma la Dinamo ha dominato, dando l'impressione che la consapevolezza dei propri mezzi sia cresciuta esponenzialmente all'interno del gruppo. Segnali che andranno testati nel tempo e con avversari più tosti. Intanto il progetto plasmato a fine estate dal presidente Stefano Sardara e dal general manager Federico Pasquini - che hanno dovuto fare i conti con l'improvviso addio di Polonara e hanno dovuto ridisegnare la squadra - inizia a prendere una forma precisa. Oggi in Polonia l'allenatore potrebbe concedere qualche minuto in più a chi di solito si vede meno in campo, consentendo ai titolari di rifiatare e agli altri di farsi trovare pronti quando sarà necessario.(ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sassari

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963