Sassari

Evasione da 3mln in due concessionarie

Tre milioni di euro evasi in tre anni, infrazioni Iva per oltre 500mila euro, lavoratori in nero impiegati per le vendite, transazioni in denaro contante oltre i limiti stabiliti dalla legge. Sono le violazioni che la Guardia di finanza della Compagnia di Sassari contesta ai titolari di due concessionarie che operano nel Sassarese nel settore vendita e riparazione di autoveicoli. I militari, dopo aver passato al setaccio la documentazione contabile delle due ditte e incrociato un'infinità di dati relativi al triennio 2015-2018, hanno denunciato i due titolari delle società - tra loro collegate - per evasione fiscale. Secondo le verifiche delle Fiamme gialle oltre all'evasione fiscale, le due ditte sarebbero responsabili di alte violazioni, in particolare delle norme antiriciclaggio, avendo concluso transazioni in contanti per oltre 200mila euro. Inoltre nel corso delle ispezioni i militari hanno verificato che tre addetti alle vendite e responsabili del servizio marketing lavoravano senza contratto.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963