Multe surplus pesano su piano pecorino

Si gioca sulle sanzioni pecuniarie per chi sforerà le quote di produzione di latte assegnate, fissate a 64 centesimi per ogni chilo in eccesso, la battaglia sul Piano di regolazione dell'offerta del pecorino romano dop che dovrà passare per un percorso lungo e irto di ostacoli. "Le quote da assegnare a ciascun produttore sono quantificate in base alle produzioni di ogni azienda negli ultimi tre anni - dicono il presidente del Consorzio Salvatore Palitta e Gianfranco Gaias, agronomo del Consorzio di tutela - Chi sfora dovrà contribuire in maniera maggiore ai costi che il Consorzio dovrà affrontare per collocare sul mercato le eccedenze". E sulla congruità di questa contribuzione aggiuntiva si dovrà pronunciare il Ministero delle Politiche agricole. Le criticità verso il via libera al piano sono emerse anche in un convegno a Sassari. "Raggiungere il quorum di 8mila adesioni, comprese cooperative e allevatori, è un'opera complicatissima", riconosce Palitta. "I tempi burocratici per la raccolta delle adesioni, l'istruttoria, l'invio al Ministero e la sua approvazione, sono lunghissimi - precisa - quindi gli effetti del Piano, qualora venisse approvato, si potranno vedere solo nella prossima annata". Organizzato in collaborazione da Consorzio, Dipartimento di Agraria e Dipartimento di Veterinaria dell'ateneo sassarese l'incontro odierno ha riproposto l'urgenza di un Piano che, approvato a fine luglio dall'assemblea dei soci del Consorzio su proposta del cda, aveva suscitato già molto prima della convalida una marea di critiche fra allevatori e produttori, che contestano appunto le sanzioni per l'eventuale sovraproduzione. Nel frattempo Palitta ribadisce al delegato ministeriale Antonio Maria Caira che "lo strumento del quorum non aiuta a raccogliere le adesioni necessarie: Nelle cooperative in cui si è già votato per il Piano hanno aderito il 50% degli aventi diritto. Ora occorre approfondire la discussione proprio su questo aspetto".(ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sassari

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963