Sassari

Pozzecco, Pesaro squadra giovane e forte

"Siamo un po' più avanti di quanto non pensassi, la disponibilità e la concentrazione che i ragazzi hanno messo sul campo per preparare la Supercoppa è stata molto alta. Siamo cresciuti in maniera progressiva, la vittoria della Supercoppa ci ha dato quella fiducia e quella consapevolezza che poi ci hanno permesso di vincere in maniera solida a Varese. Negli ultimi dieci giorni i ragazzi sono stati clamorosamente bravi e sono molto contento del percorso che stiamo facendo". Così Gianmarco Pozzecco ha aperto la conferenza stampa alla vigilia della prima in casa contro la VL Pesaro. Il coach della Dinamo Banco di sardegna è fiducioso ma avverte: "Pesaro è un bel gruppo con tanti giovani, ha un gioco intenso e margini di crescita enormi. E' una avversaria che dobbiamo rispettare e temere perché è una squadra giovane che può avere grande motivazione, una spinta emotiva forte. Se fin dall'inizio riusciremo a dimostrare che siamo tosti e mettiamo la partita su determinati binari - prosegue il Poz - credo che riusciremo ad arginare questa loro spinta. Dobbiamo essere concentrati senza sottovalutare nessuno e con la volontà di giocare una partita tosta per continuare, questo è l'elemento che mi interessa maggiormente, il nostro percorso di crescita". "L'affetto della gente per me è allo stesso livello delle vittorie. Domani vorrei che riprendesse il grande idillio che già si era creato lo scorso anno tra il pubblico e i giocatori. Mi piacerebbe che da subito i ragazzi sentissero l'apprezzamento dei loro tifosi, come meritano", ha concluso l'allenatore della Dinamo. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie