Assalti bancomat, due arresti Cc Fano

I carabinieri di Fano hanno identificato la batteria di malviventi, di origine pugliese, responsabile di sette assalti a sportelli bancomat della città nel 2017 con un ordigno esplosivo appoggiato sulla fessura dove escono le banconote, denominato 'marmotta'. Sette i decreti di perquisizioni eseguiti a Mediglia (Milano), Fano e Orta Nova (Foggia) e Cassano alle Murge (Bari) su provvedimento del pm di Pesaro Fabrizio Giovanni Narbone. Arrestate due persone ritenute i custodi della banda: sono stati trovati in possesso di armi, esplosivi e arnesi atti allo scasso. I dettagli dell'operazione "Piedi di covo" verranno illustrati in mattinata dai carabinieri presso la Compagnia di Fano in una conferenza stampa.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Rimini Today
  2. ChiamamiCitta
  3. Alta Rimini
  4. Alta Rimini
  5. NewsRimini.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sassofeltrio

    FARMACIE DI TURNO