Scapoli

Nuova videosorveglianza a Roccaraso

Da piazza Leone al palaghiaccio, dalle vie principali del paese alla frazione di Pietransieri, dal Pratone all'area del Monumento dei Caduti: da qualche giorno a Roccaraso sono attivi venti nuovi "occhi" elettronici. Telecamere mobili ad alta risoluzione, capaci di catturare immagini nitide, attive nell'ambito del progetto di videosorveglianza che il Comune di Roccaraso ha fatto decollare per rendere ancora più sicure le vacanze delle migliaia di turisti che ogni anno scelgono il centro montano dell'Alto Sangro. "Roccaraso è un paese molto sicuro grazie all'eccellente presidio delle forze dell'ordine che anche nei periodi di maggiore afflusso riescono a garantire una tranquillità diffusa ai residenti ai turisti - ha spiegato il sindaco Francesco Di Donato - nonostante questo non abbiamo rinunciato ad investire sulla sicurezza ed abbiamo promosso e realizzato questo progetto che avrà sicuramente anche un effetto deterrente nei confronti degli atti vandalici e nel contrasto alla microcriminalità".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie