Gasperini: "Costretti a giocare bene"

Gian Piero Gasperini è soddisfatto. E anche divertito. Contento per la qualificazione della sua Atalanta. Felice per un episodio al primo tempo: un gruppone dei baby tifosi del Cagliari, con tanto di megafono, lo chiamano con il coro e gli chiedono un saluto. E lui, non solo risponde, ma si mette a dialogare e scherzare con loro, quasi scusandosi per doversi concentrare di nuovo sulla partita. In un calcio di cori contro e insulti, una scenetta da ricordare. "Bellissimo - ha detto - molto divertente". Poi, la partita. "Qualificazione giocata molto bene - ha detto -. Per passare abbiamo dovuto giocare una bella partita. Nel secondo tempo siamo venuti fuori bene dopo un primo tempo equilibrato". Ora la Juventus. "Ci troviamo sempre loro di fronte - spiega - molto difficile, ma ci proveremo".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. MI-Lorenteggio
  2. MI-Lorenteggio
  3. Il Cittadino MB
  4. SetteGiorni
  5. Il Cittadino MB

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Senago

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...