Strage discoteca, Cri 'ascolta' giovani

Ascolto psicologico degli studenti coinvolti nella tragedia della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, in cui morirono cinque adolescenti e una madre 39enne nella calca, attività di protezione civile per formare una cittadinanza attiva e consapevole, supporto in caso di emergenze naturali e disastri causati dall'uomo. Sono settori di intervento, a fianco di operazioni di soccorso, nei quali interverrà la Croce rossa italiana, da febbraio con il progetto "I safe - Cri per le Emergenze". E' un'iniziativa, sostenuta dalla Fondazione Cariverona, che il comitato di Senigallia realizzerà con due percorsi. "I safe school", a metà tra educazione e prevenzione, coinvolgerà gli istituti scolastici superiori cittadini fornendo agli studenti conoscenze su gestione dell'emergenza, protezione civile e supporto psicologico. "I safe town", che comprende l'ascolto per aiutare ragazzi coinvolti nella tragedia di Corinaldo, sarà un presidio territoriale di supporto operativo gratuito, aperto ai cittadini.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Senigallia Notizie
  2. Corriere Adriatico
  3. Senigallia Notizie
  4. Senigallia Notizie
  5. Senigallia Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Senigallia

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963