Soglio

Mazzarri, diffida e 10mila euro di multa

Le plateali proteste nel secondo tempo di Torino-Cagliari sono costate al tecnico granata Walter Mazzarri un'ammonizione con diffida e 10 mila euro di multa. Provvedimento deciso dal giudice sportivo Gerardo Mastandrea "per avere, al 33' del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale rivolgendosi verso la propria tribuna assumendo un atteggiamento provocatorio e anche intimidatorio all'uscita dal recinto di gioco". Punito, con un'ammenda di 3.000 euro, anche un collaboratore tecnico di Mazzarri, Claudio Nitti, "per essersi, al 44' del primo tempo, alzato dalla panchina aggiuntiva, contestando platealmente una decisione arbitrale urlando un'espressione irriguardosa".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie