Per Prandelli primo derby della Lanterna

"Queste sono le partite che tutti vorrebbero giocare". Cesare Prandelli alla vigilia del suo primo derby della Lanterna non ha dubbi. "E' la partita alla quale tutti vorrebbero partecipare. Provi sensazioni forti e vivi momenti forti. Sono felice di poter provare questa emozione, in fondo viviamo per questo. E il nostro lavoro. Siamo pronti". Sfida sentita ma Prandelli non svela i suoi piani. "Sarà importante contrastare le loro idee di gioco e la volontà di attaccare spesso e volentieri la loro linea difensiva -ha detto. Sulla formazione in settimana non ho fatto capire nemmeno ai giocatori. Ho detto che cambierò, proverò e deciderò all'ultimo momento". Di fronte c'è Giampaolo, un tecnico che Prandelli stima molto, e Quagliarella, giocatore che toglierebbe alla Samp. "E' sempre stato un tecnico capace di modellare le sue squadre, maestro di calcio. Mi farà piacere incontrarlo. Quagliarella è la dimostrazione che quando uno mantiene grandi motivazioni e voglia di lavorare le qualità non le perdi".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sori

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...