Spezzano della Sila

Taglio abusivo di pini larici, 3 denunce

SPEZZANO DELLA SILA (COSENZA), 5 NOV - Il titolare di una ditta boschiva e due suoi operai sono stati denunciati a Spezzano Sila dai carabinieri forestale per danneggiamento e taglio non autorizzato di piante. I militari, a seguito di un controllo effettuato in una area boscata privata in località "Vaccarizzo", hanno rilevato il taglio abusivo di piante di pino laricio. Dalla verifica è emerso che erano state tagliate 80 piante di pino laricio, con diametri compresi tra 15 e 70 centimetri, mentre la legna ricavata, circa 370 quintali, è stata trovata in un'area di circa un ettaro. Il taglio abusivo, secondo quanto é emerso, ha comportato il danneggiamento dello stato dei luoghi, compromettendo la normale densità del bosco, con conseguente indebolimento. Al titolare della ditta boschiva è stato inoltre elevato un verbale amministrativo, per taglio non autorizzato di piante, pari a 3.900 euro. L'area interessata dal taglio ricade nel sito Rete Natura 2000, zona a protezione speciale denominata "Sila Grande".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963