Bogogno dice addio al ristoratore Elio Sacco

Elio Sacco era una persona molto conosciuta anche fuori paese per le sue brillanti esperienze professionali nel commercio e alberghiero. Elio Sacco, ristoratore e gestore di una tabaccheria Si sono svolti oggi pomeriggio a Bogogno i funerali di Elio Sacco , morto domenica sera dopo malattia. Nato a Bogogno il 2 novembre 1937 , aveva appreso giovanissimo l'arte della cucina che lo aveva portato a lavorare come cuoco in importanti alberghi in Italia e in Svizzera, poi per una dozzina di anni sulle navi della Compagnia Italia, Michelangelo e Raffaello in primis,. Per rimanere più vicino alla famiglia, dal 1970 fino al 1978 con la moglie Ornella intraprese con successo l'attività di ristoratore al ristorante San Bernardo di Gattinara . Successivamente dal 1979, sempre con la  moglie, passò a gestire la Tabaccheria in corso Cavour sotto il municipio di Borgomanero fino al 2000 quando andò in pensione. Elio Sacco, in tanti per l'ultimo saluto Elio Sacco Ma il suo legame con colleghi e amici alberghieri è sempre rimasto forte. Insieme a loro periodicamente partecipava ai vari eventi promossi dall'associazione di categoria. A rendere l'estremo saluto una folta partecipazione con diversi amici e i labari dell' Associazione Alberghieri di Armeno con il presidente Renzo Cereda e dell' Associazione Cuochi Novara e Vco con l'ex presidente regionale Vittorio Stellini che a nome dei colleghi ha tracciato un breve ricordo ed espresso il cordoglio alla moglie Ornella e ai figli Stefania e Gabriele. e.g. Leggi tutta la notizia

Categoria: CRONACA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Suno

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...