Terni

Disabili,ospedale Terni esporta modello

Il Santa Maria di Terni esporta al San Camillo-Forlanini di Roma il modello per l'accoglienza e la gestione della disabilità: nei giorni scorsi una delegazione di sanitari dell'azienda ospedaliera romana ha visitato il servizio Cad/Dama (Centro accoglienza disabili/ Disabled advanced medical assistance) dell'azienda ternana per acquisire informazioni e confrontare esperienze per attivare un centro analogo dedicato alla disabilità complessa intellettiva. Il servizio - spiega una nota del Santa Maria - già l'anno scorso era stato preso come modello da altri presidi ospedalieri, come l'azienda sanitaria di Savona. In circa un anno e mezzo il Cad/Dama di Terni ha preso in carico decine di pazienti con disabilità complessa, ha stretto rapporti con molte associazioni e firmato una convenzione anche con l'Istituto Serafico di Assisi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie