Ticengo

Molesta ragazza in treno, arrestato

Un cittadino marocchino di 25 anni è stato arrestato ieri sera davanti alla stazione di Piacenza dopo aver molestato una ragazza sul treno. La Polizia lo ha bloccato a fatica dopo una colluttazione con quattro agenti delle volanti. A chiamare il 113 è stata una 20enne terrorizzata dopo che lo straniero, salito sul treno regionale fra Milano e Piacenza, ha iniziato a molestarla con alcune avance durante il viaggio. La giovane è scesa alla stazione di Piacenza cercando aiuto fra i passanti in sala d'attesa mentre il 25enne, dopo averla pedinata, è riuscito anche a palpeggiarla. All'arrivo della Polizia l'immigrato si è levato il giubbotto in atteggiamento di sfida contro gli agenti che sono riusciti ad ammanettarlo con l'uso della forza e dello spray urticante in dotazione.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie