Ticengo

Trovata morta in casa, numerosi colpi

SESTO SAN GIOVANNI (MILANO), 26 APR - È stata colpita numerose volte, alla testa e alla gola, prima di cadere a terra senza vita Lucia Benedetto, 50 anni, uccisa in casa sua a Sesto San Giovanni (Milano) da suo figlio Corrado Badagliacca, martedì sera. È quanto emerso dall'autopsia svolta oggi sul corpo della donna che, a quanto pare, sarebbe stata aggredita appena entrata in casa di ritorno dal supermercato, tanto che aveva ancora addosso la giacca. In salotto i carabinieri, coordinati dal pm di Monza Alessandro Pepè, hanno repertato un'impronta insanguinata del figlio 21enne. Corrado Badagliacca, fermato mercoledì dai carabinieri mentre vagava per strada e che in queste ore avrebbe dovuto essere sentito dal gip di Monza per l'interrogatorio di garanzia, è stato ricoverato nel reparto psichiatrico "Villa Serena" del San Gerardo di Monza, a causa del suo "stato confusionale e catatonico" che necessita di una valutazione psichiatrica.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie