Scuole Teramo-Kenya unite grazie a corto

Il regista abruzzese Davide Lupinetti promuove un simbolico gemellaggio tra tre scuole teramane e una del Kenya grazie al suo cortometraggio, finalizzato a far conoscere una delle realtà più povere del paese africano, documentando per immagini quanto accade in una scuola e in una terra dove le condizioni di vita sono disumane, nell'assoluta assenza di opportunità e in precarie condizioni igienico sanitarie. Lupinetti ha voluto far incontrare alcuni studenti di tre scuole medie (la Zippilli del capoluogo, la Giovanni XXIII di Pineto e a Pascoli di Silvi) generando uno scambio costruttivo basato sull'altruismo, l'incontro e la comprensione. I ragazzi hanno scritto letterine in inglese e hanno realizzato vari cartelloni illustrativi dei piatti tipici italiani, e hanno raccolto materiale di cancelleria che sono stati donati ai ragazzi della Smiley School di Korogocho, i quali hanno risposto, commossi, con altrettante letterine e disegni. Il cortometraggio è supportato dall'Agenzia per lo Sviluppo Locale Itaca.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Torano Nuovo

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...