Torino

Arrestato pusher armato di coltello

Si fingeva pendolare alla stazione di San Maurizio per incontrare i clienti e organizzare gli scambi di droga vicino ai binari. Il pusher, un 21enne italiano, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Venaria per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente. In un porta tessere, l'uomo aveva nascosto un "credit card knife", un coltello a serramanico a forma di carta di credito con una lama di 8 centimetri. I militari in borghese, insospettiti dal suo atteggiamento, l'hanno seguito in un sottopassaggio dove ha consegnato dieci dosi di cocaina a una coppia di italiani. I due, lui di 36 anni lei di 23, sono finiti in manette prima di salire sul treno.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963