Torino

Clima, situazione poco grave solo per 1%

I cambiamenti climatici preoccupano molto gli italiani. Solo l'1% ritiene che la situazione sia "poco grave", mentre per 3 persone su 4 è "grave" o "gravissima". E' quanto emerge dall'indagine Coldiretti/Ixè presentata al Castello di Moncalieri, sede del convegno 'L'agricoltura come strumento strategico per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici' nella prima delle tre giornate di 'Coldiretti al Castello'. "L'agricoltura - hanno detto il presidente della Coldiretti Piemonte Roberto Moncalvo e il delegato confederale Bruno Rivarossa - è l'attività economica che più di tutte vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici. nel solo Piemonte l'ammontare dei danni provocati dal maltempo e dai parassiti arriva a 200 milioni di euro". Protagonisti oggi oltre 1500 studenti delle scuole della città, che hanno partecipato ai laboratori sotto i gazebo gialli Coldiretti. Domani e domenica il Villaggio proseguirà con incontri, street food, mercato a km0, cucina degli agrichef, laboratori.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963