Torino, contro smog si lavano strade

Per cercare di abbassare la concentrazione di polveri sottili da 20 giorni oltre il limite tollerato e ieri arrivato 103 microgrammi al metro cubo, la Città di Torino attua da oggi un programma straordinario di lavaggio delle strade realizzato da Amiat, società del Gruppo Iren. Lo scopo - spiega una nota dell'amministrazione cittadina - è di "verificare gli eventuali effetti sulla presenza di polveri nell'aria. Privilegiate al momento le arterie di grande viabilità". Un altro accorgimento che verrà adottato nei prossimi giorni da Amiat è la sospensione dell'uso dei soffioni per la raccolta delle foglie secche, tranne che nei mercati e in pochi altri casi eccezionali. "Effettuiamo questo servizio - spiega l'assessore all'Ambiente Alberto Unia - pur consapevoli che potrà limitare la risospensione delle polveri sottili in misura assai ridotta, come già riscontrato in precedenti sperimentazioni. Ogni azione rivolta alla riduzione delle polveri è comunque utile, ma è necessario che ciascuno contribuisca".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Nuova Società
  2. Ossola News
  3. Torino Repubblica
  4. Eco del Chisone
  5. Giornale La Voce

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Torino

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963