Cermis: commemorate le vittime a 22 anni dalla strage

Commemorato oggi a Cavalese il 22/o anniversario della strage del Cermis. Era il 3 febbraio 1998 quando un aereo militare statunitense tranciò i cavi della funivia provocando la morte di 20 turisti. Una cerimonia si è tenuta all'ingresso del cimitero del paese dove, su lastre di pietra, sono incisi i nomi anche delle 42 vittime della prima tragedia del Cermis avvenuta il 9 marzo 1976. Vi hanno partecipato le più alte cariche militari e civili. Presente per la Provincia l'assessore Mattia Gottardi. "Impariamo la lezione della storia, anche la più luttuosa", ha ammonito il parroco di Cavalese, Albino Dell'Eva, che ha celebrato la messa. "Rimangono aperte le ferite e l'ansia di giustizia non è stata colmata. Né il tempo né la storia potranno cancellare dalla mente dell'uomo libero e giusto le cause, l'irresponsabilità e la superficialità di coloro che hanno provocato queste tragedie", ha sottolineato il sindaco di Cavalese, Silvano Welponer.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

Notizie più lette

  1. L'Adige

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Trento

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963