Droga, bolzanino arrestato a Torino

Un trentenne italiano originario della provincia di Bolzano è stato arrestato a Torino dalla guardia di finanza per traffico di stupefacenti. L'uomo è stato scoperto al terminal di corso Vittorio Emanuele degli autobus in possesso di circa un chilo di hashish grazie anche al fiuto di Jane, il pastore belga malinois della squadra cinofila delle Fiamme Gialle. Lo stupefacente, racchiuso in una decina di involucri di cellophane, era nascosto nel doppio fondo artigianale creato per l'occasione all'interno di un bagaglio che il trentenne stava ritirando dalla stiva di un autobus da poco arrivato da Barcellona. Si è poi accertato che l'uomo intendeva partire per Venezia. Il cane Jane, nel corso dell'operazione, si è anche dedicato a un altro passeggero, un italiano del Friuli: i militari hanno così scoperto che nascondeva alcuno ovuli di stupefacente negli slip e hanno proceduto a una denuncia a piede libero.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Voce del trentino
  2. La Voce del trentino
  3. Il Dolomiti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Trento

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...