Trento

Itea: Fugatti,governo non impugna norma su 10 anni residenza

"Il governo non ha impugnato la nostra norma che stabilisce 10 anni di residenza in Italia per accedere agli alloggi popolari Itea e all'assegno di natalità: per noi é una vittoria politica". A dirlo è il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti. Opposizioni e sindacati, infatti, avevano paventato l'ipotesi di un'impugnazione da parte del governo davanti alla Corte costituzionale. "Così non é andata - ha aggiunto il governatore - perché riteniamo che a Roma abbiano riconosciuto una serie di aspetti positivi della norma. Altre regioni, come la Liguria, avevano provato a inserire criteri analoghi ma non ce l'hanno fatta. Siamo i primi in Italia, ad oggi, a dispetto di quanto hanno sostenuto le opposizioni". I termini per un'eventuale impugnazione sono scaduti il 6 ottobre. Una piccola modifica verrà inserita nella prossima finanziaria provinciale, relativamente all'assegno di natalità.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie