Sci, un incidente ogni 10.000 passaggi

In Trentino si registra un infortunio sugli sci ogni 10.000 passaggi in pista. I dati vengono raccolti da fine anni '90 e indicano un incremento proporzionale all'aumento di passaggi agli impianti: 5 anni fa, con 60 milioni di passaggi annui, si registravano 8.000 infortuni; nell'ultima stagione invernale completa i passaggi sono stati 80 milioni. Gli infortuni mortali sugli sci nella nostra Provincia sono stati dieci nell'ultimo decennio: in sette casi si è trattato di un'uscita di pista autonoma dello sciatore. Nell'80% dei casi gli incidenti sugli sci riguardano cadute senza scontro con altri sciatori. Se n'è parlato in un convegno che ha messo a confronto, presso il Polo Tecnologico di Rovereto, oltre 150 operatori delle ski area alpine provenienti da Alto Adige, Belluno, Verona e Valle d'Aosta. Ad organizzare la giornata formativa, rivolta a operatori, gestori, forze dell'ordine, soccorritori, la Provincia autonoma di Trento, Trentino Sviluppo, Ordine ingegneri e Trentino School of Management.

Altre notizie

Notizie più lette

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Trento

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963