Trevi

Identificati resti Ascanio della Corgna

Una nuova ricognizione sui resti del marchese Ascanio della Corgna (1516-1561) ha condotto a un'attendibile identificazione delle spoglie appartenute al grande condottiero, esponente dell'antica e famosa casata. Ad operare è stato un gruppo di medici-legali, composto da Marta Bianchi, Sara Gioia, Laura Panata, coordinati dal professor Mauro Bacci, direttore della sezione di Medicina legale dell'Università degli studi di Perugia. La ricognizione ha portato a significativi riscontri che, prossimamente - è detto in un comunicato dell'Università di Perugia - verranno illustrati nel dettaglio. L'iniziativa dell'indagine, che ha coinvolto il Comune e lo stesso ateneo, è stata promossa da Gianfranco Cialini, fondatore e attuale presidente del Lions Club di Corciano intitolato proprio ad Ascanio della Corgna.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie