Treviso

Tennis:Panatta rilancia impianto Treviso

Si chiama A&P International ed è una srl costituita in forma paritetica da Adriano Panatta e dell'amministratore delegato di Generali, Philippe Donnet, per realizzare un importante impianto sportivo a Treviso che prevede un investimento di 2,5 milioni di euro. Il profilo dell'iniziativa, che discende dall'aggiudicazione ad un'asta giudiziaria, due giorni fa, da parte di Panatta, dello storico Tennis club Zambon - gravato da un pignoramento chiesto da soggetti bancari creditori - è stato illustrato in una conferenza stampa in Municipio a Treviso. "Io sarò l' amministratore unico - ha detto Panatta - e l'amico Donnet mi aiuterà a fare i conti, dato che in questo credo sia più bravo di me. L'auspicio è che si possa aprire per l'ottobre del 2020". La struttura ospiterà vari campi di gioco, fra i quali molti dedicati al tennis data l'intenzione di istituire una scuola di rilievo nazionale, oltre a Club house, ristoranti, piscine, centri benessere e altri spazi di accoglienza.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie