Trieste

Rai:'Operazione Atlantide', una città subacquea nel 1969

Nelle estati 1969 e 1970, nel Lago di Cavazzo, in Friuli, un gruppo di acquanauti - tra cui una donna - visse per un mese in 4 contenitori sommersi. Fu uno dei primi esperimenti al mondo di "cittadella subacquea", realizzato in collaborazione con le Forze Armate italiane. Lo scopo del "Programma Atlantide" era verificare le reazioni fisiche e psicologiche a una lunga permanenza sott'acqua "in saturazione". Su quell'esperienza il giornalista e subacqueo Pietro Spirito ha realizzato un docufilm che andrà in onda domenica 12 gennaio (h.10.05), su RAI 3 FVG (in replica il 15 gennaio h.21.20, Terza Rete bis ch103 digitale terrestre). "Operazione Atlantide" per la regia di Diego Cenetiempo prodotto da A_Lab ricostruisce la storia di quell'esperimento, nel quale ci fu anche il coinvolgimento del servizi segreti. Con "Operazione Atlantide" 50 anni dopo il gruppo di ex acquanauti si è ritrovato sulle sponde del lago per rievocare, anche attraverso documenti e filmati inediti dell'epoca, episodi e aneddoti.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963