Sfregiò ex con acido,finisce in ospedale

Sfregiò l'ex fidanzato con l'acido, ora finisce in ospedale dopo essere stata picchiata probabilmente in ambito familiare. I carabinieri di Ospitaletto, nel Bresciano, stanno indagando su quanto accaduto ad Elena Perotti, 30enne condannata a otto anni per aver versato nel 2012 dell'acido addosso all'ex fidanzato William Pezzulo oggi invalido al 100%. Ne dà notizia il Giornale di Brescia. La giovane non ha sporto denuncia, ma con una prognosi di 40 giorni l'inchiesta è stata avviata d'ufficio. Elena Perotti è madre di due figli, il primo che ha riconosciuto solo lei, mentre il secondo è nato dal matrimonio con un ragazzo conosciuto in comunità. Proprio in questi giorni è in attesa della decisione della Cassazione, chiamata a pronunciarsi sul futuro dei due bambini, di sei e tre anni, che il tribunale di Brescia le ha tolto.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Brescia7Giorni
  2. Brescia7Giorni
  3. BergamoNews
  4. EcodiBergamo
  5. Giornale di Brescia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Urago d'Oglio

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...