Urbisaglia

Sisma, riaperto rifugio a Montemonaco

MONTEMONACO (ASCOLI PICENO), 14 APR - E' stato inaugurato a Montemonaco il rifugio Altino, chiuso a seguito dei danni riportati dalla struttura col terremoto del 2016. La nuova struttura (un prefabbricato di 105 mq costato poco più di 94mila euro) è stata realizzata dai proprietari con il contributo della Regione Marche attraverso i fondi per la delocalizzazione in strutture temporanee delle attività produttive ed economiche che hanno avuto danni dal sisma. Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, la vice presidente della Regione Anna Casini, il consigliere regionale Fabio Urbinati, il presidente della Provincia di Ascoli Sergio Fabiani e il sindaco di Montemonaco Onorato Corbelli. "L'apertura dimostra che il nostro territorio sta reagendo con forza e determinazione alle conseguenze del terremoto - ha detto Urbinati - La Regione ha messo e continuerà a mettere in atto tutte le azioni possibili per ridare vita alla comunità e al tessuto economico".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie