Valgrana

Musica fascista, denunciato operaio

I carabinieri di Limone Piemonte (Cuneo) hanno denunciato a piede libero il responsabile della diffusione di musiche del ventennio fascista attraverso gli altoparlanti della pista di pattinaggio. E' un quarantenne, residente in provincia di Torino, operaio e manutentore delle pista. E' accusato di apologia di fascismo. Dagli amplificatori della pista del paese della Val Vermenagna venerdì sera era stata diffuso il brano 'Faccetta nera' e altri del periodo fascista, musiche registrate in file video da alcuni turisti presenti. I carabinieri, allertati in un secondo momento dai residenti della zona, dopo avere svolto gli accertamenti dovuti, hanno individuato il responsabile del gesto.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie