Venezia

In casa minaccia esplosione, fermato

Un quarantenne che si era barricato in casa minacciando di far esplodere l'alloggio che aveva saturato lasciando aperto il gas è stato bloccato e messo in sicurezza dalla polizia a Chioggia (Venezia). E' stata la madre dell'uomo a lanciare l'allarme, presentandosi al Commissariato di Chioggia e raccontando che il foglio, in forte stato di agitazione, si era chiuso in casa, con in mano degli accendini. Gli agenti sono riusciti ad entrare nell'appartamento, fermando l'uomo e impedendo che potesse dar seguito ai suoi propositi. Ora saranno valutati interventi di carattere sanitario nei suoi confronti.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963