Venezia

Lanciò bomba artigianale, un arresto

I carabinieri della Compagnia di Mestre (Venezia), hanno dato esecuzione ad una misura cautelare in carcere, emessa dalla magistratura lagunare, nei confronti di un 55enne responsabile di atti persecutori, fabbricazione, detenzione e porto di materiale esplosivo. L'uomo, secondo gli inquirenti, avrebbe inoltre lanciato, lo scorso 21 ottobre, un ordigno artigianale contro un muretto di un condominio a Marcon, fortunatamente senza conseguenze per le persone.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963