Venezia

Lavori per mezzo mld ad un anno da Vaia

E' un'opera di ricostruzione imponente quella che il Veneto è riuscito a mettere in campo nei 12 mesi trascorsi dalla tempesta Vaia, che esattamente in questi giorni nel 2018 ha flagellato i paesi di montagna e le foreste della regione. Al 30 settembre scorso erano circa un migliaio i contratti stipulati, per un totale di 1746 cantieri, corrispondenti ad un importo di lavori che supera i 467 milioni e 910 mila euro. I dati sono stati forniti oggi dal governatore Luca Zaia, commissario delegato per il superamento dell'emergenza. Con Zaia, a fare il punto della situazione, c'erano il responsabile della Protezione Civile, Angelo Borrelli - "è stata la tempesta più grande nel Paese dopo l'alluvione del 1966" ha ricordato - e il capo dei Vigili del Fuoco, Fabio Dattilo. "Essere commissario per questo disastro - ha detto Zaia - porta un sacco di responsabilità. Ma il risultato che abbiamo raggiunto è stato possibile grazie al complesso lavoro di squadra".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963