Musolino,escavi Venezia,23 mln per opere

Il presidente dell'Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale, Pino Musolino, ha lanciato oggi l'allarme sul tema degli escavi nella laguna di Venezia, dopo l'ordinanza approvata dalla Capitaneria di porto, che modifica l'accessibilità ai canali. Ha spiegato di avere 23 milioni, più 4 per Chioggia, per fare escavi. "Se si sbloccano le autorizzazioni, in due mesi siamo in grado di garantire la necessità impellente, ripristinando le quote con l'escavo di 300.000 metri cubi di fanghi, di cui un terzo di classe A, destinati al ripascimento delle barene. Poi bisognerà uscire dalla situazione di emergenza, iniziando anche a programmare".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Venezia

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...