Venezia, ponte barche per il cimitero

I veneziani hanno preso quasi d'assalto oggi il ponte di barche allestito in laguna, dopo quasi 70 anni, per raggiungere a piedi dalla città il cimitero nell'isola di San Michele, per le celebrazioni dei defunti. Centinaia di persone hanno attraversato il ponte galleggiante provvisorio per San Michele, che l'ultima volta era stato allestito in queste date nel 1950. Il ponte di barche rimarrà aperto per i soli residenti - e i possessori della carta Venezia Unica - fino al 3 novembre, poi (fino al 10) sarà percorribile anche dai turisti. La passerella, lunga oltre 400 metri e composta di venti moduli, viene già utilizzata durante l'anno per i ponti votivi della festa della Madonna della Salute e del Redentoreche, sull'isola della Giudecca.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Venezia

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963