Omicidio stradale, dopo 8 mesi arrestato

Dopo otto mesi di indagini i Carabinieri della Compagnia di Legnago (Verona) hanno risolto il caso di un grave incidente stradale, avvenuto lo scorso 12 maggio nella frazione di Casette e costato la vita a un uomo di 87 anni. L'anziano era morto dopo 12 giorni di agonia, mentre la moglie, di 81 anni, rimase gravemente ferita. Gli investigatori dell'Arma erano già riusciti a individuare il pirata della strada, fuggito dopo lo schianto: è un 29enne residente a Bovolone (Verona) che però si era reso irreperibile, evitando l'ordine di custodia cautelare emesso dal Gip Livia Magri con l'accusa di omicidio stradale e omissione di soccorso. I Carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile sono riusciti a rintracciare l'indagato, che adesso si trova agli arresti domiciliari. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Verona

    FARMACIE DI TURNO

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963