Picerno (serie C) al fianco di Balotelli

La società Az Picerno (serie C, girone C) "si schiera al fianco di Mario Balotelli e di tutte le vittime di insulti razzisti". Sono le parole - diffuse dall'ufficio stampa della società del piccolo paese lucano - del direttore generale Enzo Mitro (ex assistente arbitrale, con una lunga carriera in serie A), il quale "condanna ogni forma di razzismo". L'AZ Picerno (che quest'anno gioca le sue partite interne allo stadio Viviani di Potenza) ha "come base proprio il rispetto e l'integrazione: ne sono un esempio - ha aggiunto Mitro - le storie dei giovani tesserati Aboubacar Soumahoro Langone e Boubacarr Sambou, entrambi classe 2000, rispettivamente originari della Costa d'Avorio e del Gambia, giunti in Italia anni fa attraverso il mare, diventati ormai 'figli' di Picerno e di questa società, che prima del lato sportivo, ha pensato alla loro integrazione".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Verona

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963