Sviene dopo overdose, salvato dai Cc

Un tossicodipendente di 21 anni, residente a Davero (Varese) è stato salvato dai carabinieri che gli hanno praticato il massaggio cardiaco dopo che aveva perso i sensi a causa di overdose da stupefacenti. A dare l'allarme è stata la madre del giovane che, rientrata a casa, lo ha trovato incosciente riverso sul pavimento. I militari di Azzate (Varese), arrivati sul posto prima dei soccorritori del 118, si sono alternati per praticargli le manovre salvavita, in attesa dell' ambulanza. Il 21enne è stato poi trasportato all'ospedale di Circolo di Varese dove è stato ricoverato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Milano Today
  2. Il Giorno.it
  3. La Provincia di Lecco
  4. La Provincia di Sondrio
  5. La Provincia di Como

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vestreno

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...