Elude fisco: sequestrati 100mila euro

La Guardia di finanza di Vicenza ha scoperto un'azienda di Albettone che, nelle annualità 2013/2016, ha emesso fatture per operazioni inesistenti per quasi 200mila euro al fine di ottenere indebiti risparmi di imposta. Il titolare dell'impresa è indagato mentre sono stati posti sottosequestro immobili e denaro per oltre 100milioni di euro. Le fatture false utilizzate al fine di abbattere il reddito imponibile sono tutte riconducibili ad un'altra impresa della zona che, a seguito delle indagini eseguite, è risultata assolutamente non in grado di effettuare le operazioni descritte nei documenti per mancanza dei mezzi e dell'organizzazione aziendale necessari riportate nelle fatture. Le indagini si sono concluse con la segnalazione all'Autorità giudiziaria dell'imprenditore ritenuto responsabile del reato di "utilizzo di fatture per operazioni inesistenti ai fini di abbattere l'Iva dovuta ed i redditi imponibili".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vicenza

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963