Vigolzone

Lavoratori Gls sul tetto per protesta

Un gruppo di lavoratori della Gls di Piacenza, addetti al facchinaggio nella logistica, ha dato vita a una protesta intorno alle 15.30 salendo sul tetto della sede alle porte della città. Si tratta della protesta contro il licenziamento di 33 lavoratori iscritti al sindacato Usb. Sul tetto della Gls sono stati apposti anche striscioni al grido di "vogliamo lavoro". Sul posto le pattuglie della polizia e i vigili del fuoco che hanno raggiunto la sommità dell'edificio insieme ad agenti della Digos per convincere i protestanti a scendere.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie