Villa Verde

Latte pastori riuniti per nuova bozza

Un migliaio di pastori è riunito a Tramatza, nell'oristanese, per riscrivere una bozza di accordo sul prezzo del latte ovino il più vicino possibile alle loro richieste. Gli allevatori, chiamati a raccolta dal movimento che ha organizzato i presidi di questi giorni in tutta la Sardegna, hanno occupato tutta l'area di servizio sulla statale 131: è probabile che l'assemblea plenaria si svolga all'aperto, considerata la massiccia partecipazione. L'obiettivo è quello di condividere tutti i punti di un possibile accordo da portare al tavolo di filiera convocato a Roma per giovedì 21. La trattativa si è arenata sulla proposta di pagare il latte 72 centesimi di euro al litro per salire ad un euro - chiesto dagli allevatori - nel giro di due mesi. "Mancano però garanzie per il futuro - continuano a dire i pastori - non ci sono infatti certezze su un prezzo stabile nel tempo".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie