Rubano borsa e vanno a scommettere

Avevano rubato la borsa di una donna che si era sentita male per strada, a Oristano, e anziché soccorrerla erano andati subito a giocarsi in un centro scommesse parte dei soldi trovati all'interno. Due giovani oristanesi, di 23 e 21 anni, sono stati denunciati dalla Squadra Mobile della Questura di Oristano, che ha ricostruito quanto accaduto qualche giorno fa. La donna, residente nel Cagliaritano, era giunta a Oristano in treno. Dopo aver accusato un malore è stata derubata della borsa, che conteneva oltre ai documenti e un telefono, 5.450 euro in contanti. I due giovani, presa la borsa, si sono allontanati sostenendo di andare a prendere un'auto per accompagnare la donna alla destinazione da lei richiesta, ma non sono mai tornati. Le indagini della Polizia hanno permesso di risalire all'identità dei due giovani, grazie anche dalle immagini delle telecamere cittadine, e ricostruire i loro movimenti. Si è così scoperto che i due si erano subito recati in un centro scommesse per giocare parte dei soldi trovati nella borsa appena rubata. In casa, invece, i due avevano ancora il resto dei soldi che si erano spartiti: 2.100 euro in casa del 21enne e 2.050 nell'abitazione del 23enne. La borsa è stata poi ritrovata in un cespuglio nei pressi di un parcheggio in città. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Sardegna News
  3. Sardegna News
  4. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villa Verde

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...