Cagliari ora fa punti anche in trasferta

Il Cagliari prende punti in trasferta per la seconda volta consecutiva. E pensa già alla gara di sabato prossimo con il Frosinone per provare a raggiungere due obiettivi in un colpo solo: chiudere i conti con la salvezza e provare magari ad avvicinarsi alla Fiorentina e al decimo posto. Un bel punto a Torino, ma anche tre giocatori assenti per la gara pre-pasquale: Pisacane, Pellegrini e Barella saranno squalificati. Perché il Cagliari ieri ha fatto quasi il pieno di gialli e l'ha finita addirittura in nove. Tradito dalla voglia di strafare dei due giovani che in questa fase stanno trascinando i rossoblù: Pellegrini e Barella. Grandi meriti per la squadra di Maran, ma anche un rimpianto: forse, con la superiorità numerica tenuta sino alla fine e quindi senza la seconda ammonizione di Pellegrini, si sarebbe potuta inseguire anche una clamorosa vittoria esterna. Ma anche il pareggio fa classifica e morale. Una conferma per un Cagliari che sta viaggiando veloce da metà febbraio. E non è una novità nemmeno il gol di testa di Pavoletti: per l'ex Napoli è la dodicesima rete stagionale. Pavoletti ha un obiettivo molto chiaro, superare se stesso: ora l'attaccante livornese è a due lunghezze dal suo record personale di reti (14 col Genoa, campionato 2015-2016) in A. Tra le altre cose positive della gara di Torino anche il ritorno in campo di Klavan dopo il lungo infortunio: ora, per finire in bellezza, si aspetta solo il recupero di Castro. Il calendario dice che mancano sei giornate alle fine. Diciotto i punti a disposizione. La squadra di Maran comincia la volata al primo posto, insieme al Sassuolo, del gruppo ancora numericamente coinvolto nella lotta per non retrocedere.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Casteddu Online
  2. Casteddu Online
  3. Casteddu Online
  4. Cagliari Calcio

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villaperuccio

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...