Padrone uccide rottweiler, 'aggressivo'

Un uomo di 58 anni ha ucciso con 5 colpi di pistola il proprio cane rottweiler di 16 mesi dopo l' ennesimo tentativo di aggressione avvenuto nella propria casa a Cornaredo (Milano). Il padrone ha spiegato ai carabinieri di essere stato costretto poiché non era più in grado di gestire l'animale, in cura da tempo per l'aggressività e a cui era somministrato un farmaco su indicazione del veterinario. L' episodio si è verificato ieri. Il cane, chiamato Cochis, aveva già manifestato comportamenti pericolosi e si stava scagliando contro la moglie e la figlia del 58enne. I militari stanno verificando il suo racconto e, al momento, non sono stati presi provvedimenti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Cittadino MB
  2. MB News.it
  3. Il Giorno.it
  4. Il Giorno.it
  5. Il Giorno.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vimodrone

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...