VIDEO
Cerca video
CONSIGLI 17 FEBBRAIO 2023

Olio d'oliva: l'errore che hai sempre commesso (e devi evitare)

Stiamo per mostrarvi un errore comunissimo: sappiate che non commettendolo rivoluzionerete per sempre il vostro modo di utilizzare le bottiglie dell’olio d’oliva e dell’aceto. Ecco cosa sapere a riguardo.

Maneggiando le bottiglie dell’olio e dell’aceto con eccessiva enfasi si corre il rischio di innaffiare di condimento i piatti; un risultato alquanto disastroso, tanto per la linea quanto per il gusto. Ma niente paura, c’è una soluzione facile e conveniente al fastidioso problema.

Questo trucco cambierà per sempre il vostro modo di cucinare

Generalmente, quando si apre per la prima volta una bottiglia d’olio o d’aceto, una volta svitato e tolto il tappo, si è soliti togliere anche un’ulteriore protezione di plastica, rimovibile attraverso un piccolo occhiello da tirare. In molti la strappano e gettano in pattumiera ma in realtà si tratta di un grandissimo sbaglio! Proprio così: rimettendo nella bottiglia quel tappino di plastica, capovolto, si farà in modo che l’olio fuoriesca delicatamente, senza schizzi grossolani e pericolosi.

Bottiglia dell’olio, l’accortezza da avere

Abbiate cura di non spingere il tappo con troppa forza, il rischio sarebbe quello di farlo finire nella bottiglia. Non dovete fare altro che esercitare una pressione leggera col dito indice sino a sentire “click”. Et voilà, con la vostra nuova bottiglia dosatrice potrete cucinare in modo adeguato e non in ultimo risparmiare; bilancia e portafoglio vi ringrazieranno!

94.158 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...