SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

71 opere raccontano la storia della segregazione razziale in Italia

Il Rumore della Memoria. Arte e impegno civile per i 50 anni del Museo al Deportato di Carpi

La mostra intende riportare all'attenzione collettiva la tragica storia della segregazione razziale in Italia, di cui Carpi è stata testimone. Attraverso una selezione di 71 opere, tra dipinti, sculture e grafiche, proveniente da raccolte pubbliche e private, di autori quali Pablo Picasso, Julio Gonzales, Corrado Cagli, Emilio Vedova. A pochi chilometri dal centro cittadino infatti, in località Fossoli, sorgeva il campo di concentramento per ebrei, voluto dalla Repubblica Sociale Italiana, successivamente trasformato in campo poliziesco e di transito, utilizzato dalle SS come anticamera dei lager nazisti. In foto: Emilio Vedova, Incendio del villaggio, 1945, pastello su carta intelata cm 100x70 Venezia, Fondazione Emilio e Annabianca Vedova.

Per maggiori informazioni

ORARI E PREZZI
  • APRILE
    LUNMARMERGIOVENSABDOM
    01020304050607
    08091011121314
    15161718192021
    22 23 24 25 26 27 28
    29 30
  • MAGGIO
    LUNMARMERGIOVENSABDOM
    01 02030405
    06070809101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031
  • 5.00 € - Ridotto
  • 8.00 € - Intero
  • 10:00 - 13:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...