Cinema,premio MyART a docu "Dialogue

"Dialogue" di Selim Yildiz, che racconta la vita di una mamma curda e di tante altre madri di giovani in guerra, è il miglior documentario dell'edizione 2019 del festival del cinema indipendente MyART che si è svolto a Cosenza dal 5 al 9 novembre. Al documentario, prodotto tra Kurdistan e Turchia nel 2019, è andato il premio Sprar. Per la sezione cortometraggi, il premio Migrantes è andato a "The role" di Farnoosh Samadi, ambientata in Iran. Ad assegnare i riconoscimenti è stata la giuria composta da Daniele Ciprì, Andrea Segre, Ilir Butka, Anna Ramskogler-Witt, Alessandro Di Gregorio e Corrado Giustiniani che ha poi assegnato la menzione speciale al documentario "We are not togheter" di Alexander Nezam (Usa/Grecia, 2019) e al cortometraggio di animazione "Song Sparrow" di Farzaneh Omidvaria (Iran/Danimarca, 2019). La serata ha concluso i 5 giorni di proiezioni ed eventi speciali tra i quali l'assegnazione ad Andrea Segre del "Premio Mario Gallo" in collaborazione con Cineteca della Calabria.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Qui Cosenza
  2. CN24
  3. CN24
  4. Qui Cosenza
  5. Qui Cosenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cosenza

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963