Vajont: messe e fiaccolata per ricordare

Si commemora oggi il Disastro del Vajont, che 56 anni fa provocò quasi 2mila vittime a causa di un'onda generata da una gigantesca frana precipitata dal monte Toc nel lago artificiale della diga e riversatasi sul paese di Longarone poco dopo le dieci e trenta della sera. Era il 9 ottobre 1963. Le istituzioni civili e religiose hanno organizzato una serie di eventi della memoria in Friuli Venezia Giulia e in Veneto. Alcune messe in ricordo dei tanti morti sono state celebrate nel corso della giornata nelle chiese di Erto e di Casso (Pordenone) e nella chiesetta eretta vicino alla diga, oggi gestita dal Parco delle Dolomiti friulane. In serata è prevista una funzione religiosa anche nel cimitero di Erto. A seguire ci sarà la fiaccolata commemorativa che raggiungerà, esattamente alle 22.39 - quando l'enorme onda di piena ha iniziato la sua disastrosa discesa sul centro abitato - la zona della diga, e i rintocchi delle campane ricorderanno le vittime. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Oggi Treviso
  2. Oggi Treviso
  3. TVWeb
  4. La Voce del trentino
  5. TVWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Erto e Casso

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...